Frenesia

Soffia in piena faccia
Il vento dall’alto della mia mongolfiera.

Serro lo sguardo stupito
E cerco carezze dal vento che sbuffa.

Guardo in basso e schiarisco le nuvole
Agitando la mano, come per cancellare.

Noto puntini isterici che fremono instabili
su linee immaginarie, noi mandria, l'uomo.

Angelo Farese

Nessun commento:

Posta un commento